A Torino…

Era passato un bel po’ di tempo dall’ultima volta che ero venuta a Torino per fare una passeggiata… La mia gita aveva lo scopo di trovare materiali per le creazioni di Vale’S Vanity ma il negozio a cui rivolgermi che era stato consigliato a mia sorella si è rivelato decisamente al di sotto delle mie aspettative. Pazienza! Il lato positivo della mattinata è aver fatto una bella passeggiata in città in una bella giornata di primavera come accadeva ai tempi in cui frequentavo l’università e questo mi ha fatto sentire un po’ ragazzina anche se ormai in tutti i negozi nei quali sono entrata a curiosare mi hanno salutata con un gentilissimo “buongiorno signora”. Durante il mio peregrinare sono passata di fronte alla Rinascente e così ho approfittato per dare uno sguardo anche lì. Superati i due piani di abiti, profumi, borse arrivo al terzo dove sono rimasta molto colpita dalla completa desolazione del piano. Negozi tutti chiusi, saracinesche tutte abbassate. E allo stesso modo mi si è presentato il quarto piano. Non ricordo l’ultima volta che avevo messo piede lì, sono passati
anni luce ormai ma davvero non mi aspettavo questo triste scenario. Uno scenario simile mi si è presentato anche nei dintorni della Stazione di Porta Nuova, anche qui tanti negozi che ricordavo dai tempi dell’università erano chiusi. La famosa crisi/regressione che ha colpito il nostro paese ha lasciato un brutto segno e mi chiedo se questa ferita aperta in qualche modo riuscirà a rimarginarsi. 
La panetteria dove compravo brioches e pizza invece è resistita al logorio degli anni e per il mio pranzo di una mattinata un po’ diversa dal solito tran tran ho potuto gustare una buona pizza saporita.
Ora piano piano il treno mi riporta alla mia realtà quotidiana…nel verde della mia casetta di provincia!

Tag: , , ,